Consultazione Cassetto Fiscale, scegli se aderire entro il 31 ottobre

Consultazione Cassetto Fiscale, scegli se aderire entro il 31 ottobre

21 Ottobre 2019
/ / /

Ti ricordiamo che entro il 31 Ottobre sarà necessario scegliere se utilizzare il proprio cassetto fiscale come ulteriore strumento di consultazione dei propri documenti.

In seguito all’entrata in vigore del Regolamento Europeo n. 679/2016 del 27 aprile 2016 (cd. “GDPR”), l’Agenzia delle Entrate, chiede ad ogni singolo contribuente di aderire all’Accordo di Servizio di Consultazione dei documenti presenti nel proprio cassetto fiscale entro e non oltre 31 ottobre 2019.

La mancata o tardiva adesione all’accordo, genera la perdita totale della visibilità di tutti i documenti elettronici trasmessi sino a quel momento.

In pratica chi non sceglie di aderire all’Accordo non autorizza l’AdE a trattare i propri dati personali, perdendo in maniera definitiva la possibilità di visionare il documento per intero, nonché di scaricarlo, sarà comunque possibile aderire successivamente, questo comporterebbe la perdita dei dati, ma solo fino alla data di avvenuta adesione.

Per aderire all’Accordo l’Agenzia ha messo in atto una semplice procedura: sul Portale Fatture e Corrispettivi è possibile visionare l’informativa e aderire all’accordo.

Nonostante quanto detto, l’AdE concede a coloro che decidono di non sottoscrivere l’Accordo Privacy un ulteriore periodo, limitato ai 60 giorni seguenti il termine del 31.10.2019, per usufruire del Servizio di Consultazione in questo modo si avrà l’opportunità di scaricare e recuperare i documenti conservati nel cassetto fiscale.

A prescindere dalla scelta fatta, Fattura Facile continuerà a conservare tutte le fatture elettroniche inviate e ricevute indipendentemente dall’attivazione del servizio dell’Agenzia dell’Entrate.

Di seguito la procedura per aderire all’Accordo:

Conservazione delle Fatture Elettroniche (da parte dell'AdE)

Al fine di poter continuare a consultare tutte le fatture elettroniche anche sul proprio cassetto fiscale è necessario (e consigliato) attivare il servizio facendo l'accesso sul sito dell'AdE.

« Nota bene »

Nel caso in cui non venisse attivato il servizio, le fatture elettroniche ricevute ed inviate verranno conservate nel cassetto fiscale per soli 60 giorni.
FATTURA FACILE continuerà a conservare tutte le fatture elettroniche inviate e ricevute indipendentemente dall'attivazione del servizio dell'Agenzia delle Entrate.

Step 1

Step 2

Step 3

Scrivi un Commento